Cookies

Questo sito utilizza i cookies. Accettando e acconsentendo all’utilizzo dei cookies ci permette di offrirle il miglior servizio possibile. Per ulteriori informazioni, clicchi qui Qui troverà ulteriori informazioni sull’utilizzo dei cookie e come cambiare le impostazioni.

Magica Africa Orientale

12 GIORNI A CONTATTO CON LA NATURA PIÙ SPETTACOLARE IN 4 MAGNIFICI CAMPING

12 GIORNI A CONTATTO CON LA NATURA PIÙ SPETTACOLARE IN 4 MAGNIFICI CAMPING

Venite a scoprire alcuni dei luoghi più belli del Kenya e della Tanzania, dai panorami selvaggi e incontaminati dell’Altopiano Laikipia allo spettacolo degli oltre due milioni di animali tra gnu, zebre e antilopi della grande pianura di Serengeti. Tutti i nostri quattro camping di lusso offrono opportunità uniche di vivere l’Africa, con voli brevi tra le regioni che permettono di passare più tempo possibile nella Savana, in tour a piedi o su quattro ruote.

Concedetevi un viaggio straordinario con soggiorni in esclusive strutture ricettive e venite a scoprire le riserve naturali più belle del Kenya e Tanzania. Conoscerete le meraviglie del Continente Nero che hanno fatto da sfondo al celebre film “La mia Africa”. Sarete accompagnati nel vostro itinerario dal tour operator Abendsonne Afrika Safaris e dalla rivista Merian Magazine e seguirete le orme di Bernhard Grzimek, vero pioniere dei viaggi nella natura. Scoprite in prima persona come la sua visione di tutela dell’ambiente e della fauna selvatica si sia trasformata in realtà. La richiesta espressa da Grzimek nel suo documentario premio Oscar “Serengeti non morirà” è stata esaudita. E potrete vederlo con i vostri occhi grazie a questo safari. Con questo viaggio da sogno andrete alla scoperta delle sconfinate savane dell’Africa Orientale, habitat naturale di un’infinità di specie animali.



ITINERARIO PER “MAGICA AFRICA ORIENTALE ”


GIORNI 1 – 3: ALTOPIANO

Arriverete a Nairobi con un volo internazionale in partenza dalla Germania. Una volta atterrati a Nairobi, verremo a prendervi in aeroporto per condurvi allo scalo di Wilson, tramite il quale è possibile raggiungere le mete di safari più interessanti del Kenya. Il vostro bush plane decollerà in tarda mattinata e si dirigerà a nord verso l’Altopiano Laikipia dove troverete ad attendervi l’esclusivo Loisaba Conservancy, nel quale soggiornerete per due giorni. Dal Iussuoso campo tendato del Loisaba, situato in una location davvero pittoresca, potrete esplorare la natura incontaminata dell’altopiano Laikipia. Qui, lontano da altri veicoli da turismo, potrete ammirare un’ampia varietà di animali selvatici tra cui antilopi, zebre di Grévy, elefanti e leoni. Il Loisaba è anche uno dei posti più indicati dell’Africa Orientale dove poter vedere i rari licaoni.



GIORNI 4 – 6: MASAI MARA

Dopo Laikipia, in aereo vi sposterete a sud verso la riserva nazionale di Masai Mara, una vera tappa obbligata per tutti gli appassionati dei safari. Il Masai Mara è il luogo ideale per osservare appieno la fauna selvatica, approfittando di ogni singolo istante. Seppur di dimensioni più ridotte rispetto al Serengeti, il Masai Mara è una meta imperdibile per chi vuole ammirare la sconfinata processione migratoria annuale di centinaia di migliaia di gnu, gazzelle e zebre. Per via dell’alta densità di animali ungulati, il Masai Mara ospita anche un numero molto elevato di grandi felini la cui presenza rende le escursioni in questi territori particolarmente interessanti. La savana, con le sue sconfinate praterie, le acacie ad ombrello e le foreste a galleria lungo il fiume Mara, dà vita a un ecosistema eccezionale, che avrete modo di esplorare in due giorni, grazie ad escursioni alla scoperta della natura.

In una location davvero idilliaca ai margini della foresta, oltre i confini della riserva nazionale, sarete ospiti del piccolo e pluripremiato Elephant Pepper Camp, un elegante campo safari in stile coloniale nel cuore della campagna, nel quale resterete per tre giorni. Qui potrete partecipare ad attività esclusive, non autorizzate nella riserva. Potrete, infatti, osservare la natura non solo a bordo di un fuoristrada scoperto, ma anche a piedi. Avrete, inoltre, la possibilità di fare escursioni dopo il tramonto, l’unico momento della giornata in cui i due terzi degli abitanti della savana sono davvero attivi, e di entrare in contatto con il socievole popolo Masai e con la sua cultura. Lo scalpitio degli zoccoli, le risate delle iene e il ruggito di leoni saranno la colonna sonora delle vostre serate nelle quali potrete godervi ore di tranquillità attorno al falò del campo, avvolti dalla magia della notte africana.



GIORNI 7 – 8: PARCO NAZIONALE DEL SERENGETI

Il vostro breve volo verso sud in direzione Tanzania prevederà un paio di soste per l’adempimento delle formalità doganali. Oggi più che mai, ci rendiamo conto di quanto il visionario Bernhard Grzimek sia riuscito a realizzare 50 anni fa, impedendo che si creassero confini fissi e rigidi all’interno e tra i due stati confinanti. Questi, infatti, avrebbero messo a rischio il movimento libero della “Grande Migrazione”, considerata una delle “Sette Meraviglie del Mondo,” e avrebbero causato danni ingenti all’ecosistema del Serengeti-Mara. Grazie a Grzimek è possibile, invece, vivere appieno questo spettacolo della natura, unico al mondo. In Tanzania, soggiornerete per due giorni nel lussuoso Serengeti Pioneer Camp, situato a sud del Central Serengeti. Tra le innumerevoli specie animali che potrete ammirare nel parco ci sono le grandi mandrie di gnu migratori che, nel periodo del vostro viaggio, sostano generalmente sulle pianure meridionali del Serengeti.

Assistere a questa grande migrazione, che comprende circa 1,5-2 milioni di gnu e 300.000 tra zebre, gazzelle e altri animali (senza dimenticare i numerosi predatori al seguito), è un’esperienza davvero unica.



GIORNI 9 – 10: ALTOPIANO NGORONGORO

Dopo due giorni straordinari nel Serengeti, raggiungeremo con un breve volo l’aeroporto Lake Manyara, punto di partenza di un’escursione in jeep attraverso l’affascinante e fertile paesaggio dell’Altopiano Ngorongoro. Faremo una deviazione lungo il percorso, passando per il piccolo ma bellissimo Lake Manyara National Park, celebre per le sponde del lago costellate di fenicotteri e leoni arrampicati sugli alberi.

In questa tappa, nel mezzo di una piantagione di caffè, soggiornerete presso il lussuoso “The Manor at Ngorongoro.” lodge dall’architettura in stile Olandese del Capo. Il programma per la giornata successiva prevede un’escursione di un giorno intero presso il Sito UNESCO del NCratere di Ngorongoro, celebre per l’ampia varietà di animali che ospita. Sarete accompagnati in un tour emozionante all’interno del cratere, un magnifico anfiteatro naturale profondo 400-600 m. Scoprirete i “Big Five”, i cinque grandi animali della savana, e molte altre specie. In questa location strepitosa, avrete non solo la straordinaria opportunità di osservare la natura e la fauna selvatica circondati dal suggestivo scenario delle pareti del cratere, ma potrete anche visitare le tombe di Michael e Bernhard Grzimek. Per il pranzo, vi godrete un fantastico picnic all’aria aperta.



GIORNI 10 – 12: VIAGGIO DI RITORNO

Dopo colazione potrete fare una breve passeggiata tra le piantagioni di caffè nei dintorni del lodge. Il safari si concluderà con il pranzo presso il bellissimo “Manor at Ngorongoro”. Dopo raggiungerete in macchina l’Aeroporto Internazionale del Kilimangiaro di Arusha, da cui con un volo notturno ripartirete per la Germania.



Disponibilitá e informazioni supplementari


Il prezzo comprende:
Voli in economy class da e per la Germania con le compagnie KLM e Air Kenya, un binocolo SWAROVSKI OPTIK per camera, {59}una {60}guida turistica {61}tedesca SWAROVSKI OPTIK e MERIAN dalla Germania, tutti i trasferimenti, voli in piccoli aeromobili tra i parchi (bagagli con struttura morbida e peso non superiore ai 15 kg), soggiorni nei lodge/campi menzionati, pensione completa dal pranzo del 15 febbraio al pranzo del 24 febbraio con bevande locali, servizio limitato di lavanderia, escursioni dai campi alla scoperta della fauna selvatica in veicoli da safari 4x4 con guida con ottima conoscenza della lingua inglese, ingressi a tutti i parchi nazionali (soggetti a rincari disposti dalle autorità), assicurazione Flying Doctors, guide turistiche e certificato di garanzia del prezzo di viaggio.

Il prezzo non comprende:
Voli internazionali, mance, spese personali, visti, assicurazione di viaggio (l’assicurazione per spese mediche/cancellazione/perdita bagagli è obbligatoria).

Date:
Date del viaggio: 14-25 febbraio 2017

Prezzi:
Tariffa per persona in camera doppia (12 giorni) da/per la Germania
14-25 febbraio 2017: EUR 8.995
Supplemento camera singola: EUR 2.449

Nota:
Numero di partecipanti: min. 10, max. 16 partecipanti (posto finestrino garantito)
Scadenza presentazione delle domande: 10 dicembre 2016

Nota bene:
L’operatore locale si riserva il diritto di apportare modifiche all’itinerario di viaggio così come alle date di inizio e fine dello stesso. Tutte le tariffe sono da intendersi a persona e sono soggette a modifiche di prezzo, fluttuazioni del tasso di cambio e disponibilità, oltre che a riconferma da parte di Abendsonne Afrika GmbH. Le condizioni di viaggio (termini generali di contratto) agiscono da base solida e giuridicamente vincolante per la prenotazione e sono riportate nell’apposita brochure di viaggio (listino prezzi). In merito a ciò potete anche contattarci direttamente.