Cookies

Questo sito utilizza i cookies. Accettando e acconsentendo all’utilizzo dei cookies ci permette di offrirle il miglior servizio possibile. Per ulteriori informazioni, clicchi qui Qui troverà ulteriori informazioni sull’utilizzo dei cookie e come cambiare le impostazioni.

Bilanciamento del bianco

Poiché la luce proveniente da varie sorgenti ha temperature di colore diverse, quando si scatta una foto, il medesimo soggetto potrebbe apparire di colori diversi. Ciò si nota in particolare se si confronta la luce solare con cielo sereno con la luce di un tubo al neon.

È dunque necessario conoscere non solo l’intensità della luce, ma anche la temperatura di colore della luce ambiente per assicurare che i colori vengano riprodotti correttamente. Le più recenti fotocamere digitali dispongono di bilanciamento automatico del bianco. Grazie a questa funzionalità automatica, la fotocamera analizza la luce ambiente, stabilisce un intervallo di temperatura di colore accurato e rettifica eventuali aberrazioni cromatiche in modo da produrre un’immagine dai colori naturali.

Molte fotocamere digitali consentono, inoltre, di regolare manualmente il bilanciamento del bianco e normalmente dispongono di impostazioni predefinite per bilanciare la temperatura di colore per luce solare, cielo coperto, luce artificiale e luce fluorescente. Alcuni modelli dispongono addirittura di un pulsante dedicato che consente di impostare il bilanciamento del bianco a seconda della sorgente di luce. Per fare ciò, il fotografo deve “far leggere” all’obiettivo un oggetto bianco di riferimento (ad esempio un foglio di carta bianco) che la fotocamera utilizzerà come base di misurazione e, successivamente, per regolare il valore di bilanciamento del bianco.

L’impostazione del bilanciamento del bianco influisce sul tempo di esposizione? No, non ha alcun effetto.
In molti casi, l’impostazione automatica è sufficiente ad ottenere un buon bilanciamento del bianco. Tuttavia, se si notano strani (e leggeri) cambiamenti di colore o se si desidera ottenere un particolare effetto per la propria immagine (ad esempio tonalità più calde), è sicuramente una buona idea modificare la temperatura di colore regolando il bilanciamento del bianco.